Azienda Agricola Barberis

Azienda Agricola Barberis

Azienda Agricola Barberis icon
Azienda Agricola Barberis icon

Patrimonio genetico e colturale

Patrimonio genetico e colturale

SIAMO UNA FAMIGLIA CON LA PASSIONE PER L’AGRICOLTURA DA OLTRE 80 ANNI CHE HA RIPORTATO ALLA LUCE GLI ANTICHI VIGNETI TERRAZZATI DELL’ALTA LANGA

CASCINA SAN LORENZO

Storia

Storia

Fu attraverso il regio metodo di estinzione della candela vergine, che la famiglia Barberis acquistò Cascina San Lorenzo. Erano gli anni 30, l’inizio di una lunga storia di viticoltori.

Cascina San Lorenzo è stata costruita agli inizi del XX secolo per volontà di una nobile donna la quale, scomparsa prematuramente e in mancanza di successori, la lasciò in eredità all’ex Ospedale di Cortemilia, dove si trovava in cura. Negli anni 30, la struttura venne acquistata da Alberto Barberis, bisnonno degli attuali titolari Stefano e Cristina, e divenne, da quel momento, la sede dell’azienda agricola nonché storica dimora di famiglia.

Inizialmente dedita all’attività di viticoltura, allevamento bovino e bachicoltura, l’azienda registrò un primo cambio di rotta negli anni ‘50, quando Emilio ed Emerito Barberis, figli di Alberto, decisero di sospendere la bachicoltura e di dedicarsi, oltre all’allevamento e alla viticoltura, anche al settore della vinificazione, commerciando il proprio vino in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.

Quando alla morte di Emerito subentrò Bruno, co-titolare assieme al padre Emilio, in azienda si registrò una seconda svolta, con l’introduzione di un settore nuovo e in rapida ascesa: la corilicoltura. Era il 1970. La produzione di vino era ormai stata confinata al solo fabbisogno della famiglia e alle richieste dei clienti più storici.

Azienda Agricola Barberis storia
Azienda Agricola Barberis famiglia

QUATTRO GENERAZIONI E UNA SOLA DEDIZIONE

Chi siamo

Chi siamo

L’Azienda Agricola Barberis nasce in un territorio dalla profonda vocazione secolare, l’Alta Langa. È nel cuore di questi i vigneti che Stefano e Cristina Barberis scelgono di condividere il legame che il bisnonno Alberto sentiva per questa terra.

Nel 2008, dopo aver conseguito il diploma presso la scuola enologica di Alba, Stefano Barberis, figlio di Bruno, entra a far parte dell’azienda e propone di sospendere l’allevamento bovino per riprendere quello della vinificazione, attività che si rivelerà, fin da subito, uno dei fiori all’occhiello dell’azienda stessa.

Successivamente ai lavori di ristrutturazione che hanno avuto luogo nel 2012 e al primo imbottigliamento nel 2013, viene introdotta in azienda anche la figlia Cristina. A partire dal 2016, Stefano e Cristina, quarta generazione della famiglia Barberis, diventano titolari dell’azienda agricola, portando avanti l’attività di famiglia tra innovazione e tradizione, fedeli al testamento di un territorio dalla profonda vocazione secolare.

L’Azienda Agricola Barberis si estende per 17 ettari di terreno di cui 8 a noccioleti, 8 a vigneti e uno a vivaio viti e noccioli e ha il pieno controllo della filiera viticola e corilicola, dalla barbatella al vino, dal pollone alla nocciola tostata, dal produttore al consumatore. L’obiettivo principale è quello di mantenere l’artigianalità attraverso prodotti autentici, sinceri e unici nel loro genere.

LE INTUIZIONI PREZIOSE NATE DALLA SIMBIOSI TRA UOMO E NATURA HANNO CREATO UN LEGAME DURATURO, UNA PERSONALE INTERPRETAZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE E COLTURALE

Vini

Vini

Azienda Agricola Barberis icon
Scopri di più

Nocciole

Nocciole

Azienda Agricola Barberis icon
Scopri di più

Vivaio

Vivaio

Azienda Agricola Barberis icon
Scopri di più